Il Tuo Mercato Rionale a portata di Click! Contattaci via mail a info@bottegaalimentare.it
0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Odys IGT Lazio Bianco 500ml

6,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello

Spedizione Gratuita per ordini a partire da 59,00€.

Spese di spedizione: gratis

Az. Agricola Monti Cecubi - Itri

Di colore giallo oro chiaro, limpido; al naso è intenso, ricorda i fiori bianchi ed erbe aromatiche come il rosmarino e la salvia.
Da uve Fiano in prevalenza, in taglio con altre varietà, diverse e in percentuali variabili secondo l’annata. Le uve provengono dalle parcelle itrane, da terra rossa, argilloso-calcarea, povera di sostanza organica e ricca di minerali.

​​​​​​​Bottiglia da 500ml
L’Azienda Agricola Monti Cecubi si trova a Itri, tra boschi e foreste di sughere che, dalle alture, si protendono sulla costa del mare di Sperlonga.
Abbiamo recuperato e selezionato gli antichi vitigni locali, presenti originariamente in queste zone, affinché il vino cecubo potesse tornare oggi protagonista nelle nostre terre, attraverso la riscoperta della viticoltura biologica nell’ambito di un territorio così fecondo e ricco di bellezze naturali.
CARATTERI ORGANOLETTICI
Di colore giallo oro chiaro, limpido; al naso è intenso, ricorda i fiori bianchi ed erbe aromatiche come il rosmarino e la salvia.
Il gusto è secco e minerale, con un finale morbido e vellutato, buona freschezza, acidità e vinosità.

ABBINAMENTI GASTRONOMICI
Si sposa bene in abbinamento con piatti a base di pesce, frutti di mare, pollame e carni bianche, ma anche insalate e formaggi freschi, risotti leggeri a base di pesce o verdure.
Odys, Odisseo, rende omaggio ad Ulisse che toccò i lidi di Sperlonga prima di approdare al Circeo, nella terra della maga.
Da uve Fiano in prevalenza, in taglio con altre varietà, diverse e in percentuali variabili secondo l’annata. Le uve provengono dalle parcelle itrane, da terra rossa, argilloso-calcarea, povera di sostanza organica e ricca di minerali.